Iron Assault
Mecha War

Mecha War

Iron Assoult è uno sparatutto in prima persona dove il giocatore si trova a bordo di mech, enormi robot bipedi pesantemente armati. Solitamente in ogni altro mech-sim le azioni di guerra hanno luogo in un futuro distante, ma in questo caso tutto avviene su nostro pianeta, la Terra, alla fine di 21 secolo. Il giocatore si associa alle truppe della resistenza per riscattare il proprio mondo, schiavizzato dalle corporazioni. Una delle particolarità più notevoli di questo gioco è la presenza di intermezzi video realizzati con la tecnica stop motion, inusuale nell'ambito videoludico. Il gioco non è paragonabile ai titoli delle serie MechWarrior o Earthsiege per un approccio più semplicistico della guida dei mech; anche le missioni sono generalmente poco complesse e finalizzate alla distruzione degli avversari. Ogni robot a disposizione del giocatore ha differenti caratteristiche e capacità della AI. I controlli sono molto simplici da utilizzare e assicurano la vittoria in qualunque condizione. La grafica non è un vero 3D, ma una combinazione di mondi 3D e personaggi realizzati con delle Sprite. I diversi livelli hanno componenti di interattività che consentono di danneggiare gli ambienti di gioco come ad esempio le lampade della strada. Il gioco si evolve permettendo al giocatore di essere affiancato da compagni controllati dalla CPU, ai quali è possibile dare semplici ordini.

Release Date

1 MARCH 1995

Platforms

MS-DOS

Languages

Italiano, Inglese

Players

1 giocatore

SHARE

FEATURES

- Il giocatore può scegliere tra differenti tipi di robot e missili sbloccabili durante le missioni
- Tre differenti tipi di ambientazioni di gioco: montagna, deserto, città e ghiacci;
- La visione del gioco è quella dal cockpit del robot, davanti al pannello di controllo. Questa visuale si rimpicciolisce se si vuole far comparire sul display anche il radar, l'icona dei danni e le posizioni degli obiettivi da colpire.